SILK WAY RALLY 2017

0

Il Team Peugeot Total replica la vittoria di ieri, le tre Peugeot 3008DKR  vincono anche la seconda speciale del Silk Way Rally, in Russia. Peugeot consolida quindi le prime tre posizioni in classifica generale, allungando la distanza dai concorrenti già in seconda giornata. Stéphane Peterhansel sigla il miglior tempo davanti a Cyril Despres, secondo (+ 1 min 47) e Sébastien Loeb, terzo per un solo secondo (+ 1 min 48) da Cyril. La Peugeot DKR Maxi ha aperto i 157 chilometri cronometrati, su strade scivolose e fangose, e con tratti completamente allagati. Le tre vetture hanno superato gli ostacoli senza difficoltà.

LA GARA 

Le vetture della casa del Leone hanno di nuovo dominato questa tappa del Silk Way Rally, nonostante condizioni meteorologiche estreme e strade inondate. La breve speciale verso Ufa prevedeva tratto stretti e tecnici, con qualche prova impegnativa di navigazione. Il Team Peugeot Total allunga il vantaggio sui principali avversari, ma la prima lunga speciale arriverà solo domani, con la possibilità di perdere o guadagnare tempo.

I NUMERI DELLA GIORNATA 

  • Tipo di terreno: fangoso, scivoloso, tratti allagati
  • Temperatura max: 20°C/min : 9°C
  • Velocità massima Peugeot DKR: 185km/h

Stéphane PETERHANSEL, Pilota del Team Peugeot Total,

Vincitore della tappa 2 del Silk Way Rally/1° in classifica generale
«In queste condizioni è difficile mantenere il controllo dell’auto. Abbiamo fatto qualche errore di navigazione, ma senza grandi conseguenze. Sono contento di aver siglato il miglior tempo. Il nostro debutto al rally è stato buono, ma non dobbiamo abbassare la guardia perché la parte più delicata deve ancora arrivare e il Team Peugeot Total lo sa bene. » 
Cyril DESPRES, Pilota del Team Peugeot Total, 
2° nella tappa 2 del Silk Way Rally / 3° in classifica generale
«Nella speciale di oggi abbiamo affrontato condizioni molto complicate, con fango e buche piene d’acqua. Finora è andato tutto bene, ma l’importante è concludere questa prima settimana senza problemi. E’ facile fare errori in condizioni simili. Sulla Peugeot DKR mi sento bene, e sono ben concentrato!» 
Sébastien LOEB, Pilota del Team Peugeot Total, 
3° nella tappa 2 del Silk Way Rally / 2° in classifica generale
«Come ieri il fango e la mancanza di grip sono stati i nemici da battere. Eravamo un po’ preoccupati per il ruolo di “apripista”, ma alla fine è andato tutto bene. Finora non abbiamo avuto problemi, il team ha fatto un buon lavoro e la Peugeot DKR Maxi è bella da pilotare. »

Domani, lunedì 10 luglio, i concorrenti affronteranno un tratto di collegamento da Ufa a Kostanay per la tappa «Rotta per il Fiume Tobol ». Sono in programma 876,39 chilometri, 329,25 dei quali cronometrati. La speciale è particolarmente veloce, con parecchi cambi di direzione. I copiloti dovranno gestire con grande attenzione il loro road-book. Questa sarà l’ultima speciale in Russia, prima dell’ingresso in Kazakistan.

SILK WAY RALLY 2017
Valuta questo articolo


Comments are closed.