NUOVO MERCEDES BENZ GLA, IL SUV COMPATTO MOSTRA I MUSCOLI

0

Già dal suo debutto, nel 2013, la GLA ha subito riscosso un grande successo nel segmento di riferimento dei SUV compatti. La nuiova generazione si distingue per il linguaggio formale sportivo e dinamico, la maneggevolezza superiore e la ricca offerta di motorizzazioni, versioni ed elementi di personalizzazione. Il design espressivo dai tratti tipici di un SUV continua a rappresentare la motivazione principale che spinge la maggior parte dei Clienti ad acquistare questa vettura, parallelamente alle sue doti tecniche. I Clienti possono scegliere fra tre versioni di assetto: di serie GLA è più alto grazie all’assetto Comfort Offroad; a richiesta è disponibile l’assetto ribassato (in abbinamento all’AMG Line o al pacchetto dinamico) o l’assetto comfort. Nell’assetto Comfort Offroad la carrozzeria è rialzata di 30 millimetri. Ciò migliora le doti fuoristradistiche grazie alla maggiore altezza libera dal suolo, assicura una posizione di seduta rialzata, e conferisce alla vettura un look offroad più deciso. I paraurti modificati, i nuovi cerchi in lega leggera e la nuova tonalità beige canyon caratterizzano già ad un primo sguardo il model year 2017. Con questi elementi GLA sottolinea a livello estetico la sua natura di SUV in modo ancora più marcato di prima. I fari bixeno che finora erano disponibili a richiesta cedono il posto ai fari a LED, che si distinguono per una temperatura del colore simile alla luce diurna.

In futuro, GLA 220 4MATIC andrà ad ampliare la gamma di modelli con una versione a benzina a trazione integrale. Con una potenza di 135 kW (184 CV) risulta una soluzione interessante e, considerate le sue prestazioni, figura tra i modelli più parsimoniosi della categoria, con 152 g di CO2. Con 103 g di CO2 la versione diesel GLA 180 d è il modello campione di efficienza nel suo segmento. Con una potenza massima di 280 kW (381 CV) e una coppia massima di 475 Nm la Mercedes-AMG GLA 45 4MATIC appartiene alle vetture più potenti del suo segmento. La vettura passa da 0 a 100 km/h in soli 4,4 secondi. Estremamente agile, il quattro cilindri turbo da 2,0 litri concilia una potenza entusiasmante e un’efficienza esemplare con un altro valore eccezionale: la potenza specifica di 141 kW (191 CV) rappresenta un record per un propulsore di serie a quattro cilindri e porta il motore AMG al livello delle supersportive purosangue. Tra i componenti high-tech del motore turbo a quattro cilindri figura l’iniezione diretta di benzina a getto guidato. Gli iniettori piezoelettrici collocati al centro delle quattro camere di combustione iniettano il carburante con una pressione massima di 200 bar. La combinazione tra iniezione multipla e accensione multipla permette di sfruttare meglio il carburante e incrementa sensibilmente il rendimento termodinamico, con conseguente diminuzione delle emissioni allo scarico. Il turbocompressore a gas di scarico Twinscroll e la massima riduzione dello strozzamento dell’impianto di scarico migliorano lo sviluppo della pressione di sovralimentazione e, quindi, anche la risposta del motore ai comandi dell’acceleratore.

NUOVO MERCEDES BENZ GLA, IL SUV COMPATTO MOSTRA I MUSCOLI
Valuta questo articolo


Comments are closed.