GREEN ROAD 4X4

0

In una calda serata d’estate, oltre 60 equipaggi provenienti da tutto il nord Italia, dall’Austria e dalla Slovenija hanno dato vita alla quattordicesima edizione del “Green Road 4×4” raduno fuoristrada in notturna con partenza ed arrivo a Faedis (UD), come sempre organizzato dal G.F.I. Alpe Adria off-road.

Al via, sotto l’arco BF Goodrich, molti piloti giovani, alcuni alle loro prime armi mentre altri si potevano annoverare come dei “veterani” del 4×4. Il percorso, lungo poco più di 60 km, era caratterizzato da diversi tratti interessanti dal punto di vista paesaggistico e naturalistico ai quali venivano proposte, facoltativamente, alcune varianti, con passaggi piuttosto impegnativi e, pertanto, riservati ai più esperti della guida 4×4. Subito dopo la partenza il tracciato proponeva un piccolo guado ed i tradizionali “vasconi” con le inclinazioni laterali che hanno fatto rabbrividire più di qualche pilota; quindi, gran uso di 4×4 e ridotte per salire e ridiscendere e ripidi pendii delle colline che sovrastano Torreano, San Pietro al Natisone e Cividale del Friuli dove era stato disegnato gran parte del tracciato. A metà percorso la carovana dei fuoristrada riusciva a conquistare il primo punto ristoro fornito di piatti freddi, strucchi (dolce tipico delle Valli del Natisone) e del sempre gradito caffè. Dopo la sosta, il giro proseguiva con un altro tracciato, immerso nei boschi e bonificato dalle sporgenti ramaglie grazie al lavoro dei soliti generosi “scout” del G.F.I.

L’arrivo del raduno si è concretizzato poco oltre mezzanotte. I partecipanti hanno avuto in ricordo la foto che li vedeva immortalati nel guado e sono stati ospiti di una “cenetta” molto “ruspante”, in sagra, in mezzo a migliaia di giovani che hanno cantato e ballato per tutta la notte.

GREEN ROAD 4X4
Valuta questo articolo


Comments are closed.